La manutenzione ordinaria del veicolo noleggiato prevede il solo tagliando.
Sono esclusi, invece, i servizi di rifornimento di additivi di qualsiasi tipo (es. AdBlue), di carburante e di lavaggio interno o esterno.

Il veicolo segnalerà sul display quando è richiesto l’intervento di service. A quel punto, puoi contattare il tuo consulente o direttamente la casa locatrice per prenotare un appuntamento presso l’officina autorizzata più vicina a te.

Se il tuo veicolo dovesse presentare guasti improvvisi, non imputabili ad una mancanza di responsabilità o ad una dolosità da parte del conducente, puoi contattare l’assistenza clienti della casa locatrice per richiedere un intervento di manutenzione straordinaria.
Sono inclusi tutti i guasti che derivano da una normale usura, malfunzionamenti del veicolo che prescindono dal suo utilizzo, guasti legati alla sicurezza e piccole riparazioni.

Non sono incluse nella manutenzione straordinaria gli interventi che sono necessari a seguito di danni, sinistri o incidenti dovuti all’incuria del conducente.
Non sono inclusi gli interventi di riparazione a seguito di un rifornimento di carburante errato o inquinato.

Se accessori e servizi aggiuntivi inclusi nel canone del tuo veicolo (ad es. navigatore satellitare, kit vivavoce) necessitano di interventi tecnici, contatta la casa locatrice per conoscere l’officina autorizzata più vicina.

La revisione è un intervento obbligatorio per legge e si effettua dopo quattro anni dall’immatricolazione del veicolo. L’intervento deve essere effettuato da officine autorizzate e convenzionate con la casa locatrice.
Per chiarimenti sugli interventi a tuo carico e quelli a carico della casa locatrice, puoi contattare il tuo consulente o l’assistenza clienti della casa locatrice.

Questo tipo d’intervento è eseguito solo in una concessionaria della Casa Madre.
Se ricevi una lettera di campagna richiamo, occorre recarti in una concessionaria – officina di marchio. Non è necessario che questa sia convenzionata con la casa locatrice, ma è preferibile per essere seguito al meglio durante tutto il percorso di noleggio a lungo termine.

Il richiamo tecnico è obbligatorio, per la tua sicurezza e per la responsabilità verso terzi.
Quando avrai eseguito l’intervento di richiamo, ricordati di trasmettere la certificazione alla casa locatrice.

L’auto sostitutiva si può chiedere solo se la riparazione che deve essere effettuata sulla vettura presuppone oltre le sei ore di lavorazione.

Esistono due casi distinti, quando si parla di auto di cortesia o sostitutiva. Il primo si presenta quando, ad esempio, si porta la propria vettura in riparazione presso l’officina autorizzata della casa automobilistica per una campagna di richiamo.
In questo caso, e se la vettura è ancora in garanzia, è bene andare a leggere le clausole contrattuali relative alla voce “auto sostitutiva”.

Se questa clausola non appare, allora sarà necessario chiedere al responsabile dell’officina, se si ha diritto all’auto di cortesia e con quali criteri.
Il secondo caso, è quello che ci vede costretti a portare l’auto presso una qualsiasi officina, o perché si è subito un incidente stradale o perché è necessario far riparare un guasto meccanico. In tal caso è bene chiedere alla casa locatrice se è possibile ottenere l’auto sostitutiva e se rientra nei servizi inclusi nel canone.

Ci sono alcuni veicoli le cui caratteristiche tecniche richiedono necessariamente il rifornimento di AdBlue®. Come per il carburante, anche per questa soluzione si accenderà una spia sul tuo cruscotto che indicherà quando è il momento di provvedere al rifornimento.

I costi sono ovviamente a tuo carico.
Puoi effettuare il rifornimento in autonomia, avendo cura di non contaminare la soluzione AdBlue® durante l’operazione con olii, acqua o altri carburanti e assicurandoti di scegliere il serbatoio apposito.

La sostituzione degli pneumatici è un servizio che dipende dagli accordi sottoscritti nel tuo contratto. Per tutti i chiarimenti, puoi rivolgerti al tuo consulente.

Nel caso il tuo contratto preveda la sostituzione “a numero”, puoi procedere al cambio gomme fino al numero massimo di pneumatici inclusi negli accordi contrattuali.
Nel caso il tuo contratto preveda la sostituzione “a consumo”, occorrerà far valutare da un tecnico autorizzato se sussistono le condizioni per la sostituzione previste dalla casa locatrice come requisiti minimi per la guida in sicurezza.

Qualora, invece, il tuo contratto non preveda questo tipo di servizio, dovrai procedere in autonomia, con costi a tuo carico e sempre facendo riferimento alla Carta di Circolazione del tuo veicolo.
Non è possibile scegliere in autonomia marca e modello degli pneumatici. È necessario attenersi alle indicazioni di primo equipaggiamento nel rispetto di quanto previsto per legge.

Se presente negli accordi contrattuali, il servizio pneumatici prevede la riparazione per foratura, a caldo o a freddo.
Inoltre, la sostituzione per normale usura avviene normalmente dopo 30.000/40.000 km percorsi o quando il battistrada non supera i requisiti imposti dalla casa locatrice.

Sono esclusi, invece, tutti i danni da normale usura, come graffiature, ammaccature sul cerchione. In caso di smarrimento o furto, il reintegro degli pneumatici è a tuo carico, poiché sono eventi non coperti da assicurazione.

La casa locatrice ti indicherà i gommisti convenzionati più vicini a te.

Le nostre convenzioni Se sei un professionista potrai godere uno dei migliori servizi di mobilità, con il massimo della convenienza ed un livello di assistenza elevato grazie alle nostre Convenzioni stipulate con importanti Enti, Ordini ed Associazioni nazionali.
Accedi ai servizi
Lasciati ispirare
Lasciati ispirare
Lasciati ispirare Scegli l'auto dei tuoi sogni e liberati dai vincoli legati all'acquisto!
Scopri di più
I nostri Points SCOPRI QUAL È IL POINT DI NOLEGGIO LUNGO TERMINE PIÙ VICINO A TE!
Scopri di più