The Chase e la famosa Bmw 325 coupé- #productplacement

In PRODUCT PLACEMENT di admin

 

Negli Stati Uniti l’entry level della gamma Bmw negli anni novanta, la Serie 3, è l’oggetto del desiderio dei giovani, soprattutto nelle sportive ed eleganti varianti coupé e cabrio.

Una Bmw serie 3 E30 Cabrio è la vettura che guida Jennie Garth in Beverly Hills. La vettura bavarese era uno status symbol per i ragazzi benestanti americani, rimasti ormai orfani delle spider inglesi ed italiane.

Nel 1994 Bmw presta una fiammante 325 IS coupè (versione di punta con il 6 cilindri portato a 192 cv) per le riprese del film “The Chase”, pellicola rivolta prettamente ad un pubblico giovanile, potenziale acquirente della nuova serie 3.

“The Chase” è una commedia brillante in cui uno sfortunato Charlie Sheen interpreta l’evaso, accusato ingiustamente, Jack Hammond che sequestra la ricca Natalie Voss (Kristy Swanson) insieme alla sua Bmw.

Il film si può considerare, al di là della bella colonna sonora e della simpatia degli attori, un lunghissimo spot della nuova coupé, inquadrata di continuo durante gli inseguimenti che ne esaltano le linee aggressive e le qualità dinamiche.

Anche la scelta del rosso non è casuale, poiché gli uomini Bmw volevano un colore vistoso che si imprimesse nelle mente degli spettatori e che esaltasse il superbo lavoro del designer Claus Luthe, autore delle Bmw più belle.

La vera protagonista di “The Chase” è la Bmw e36, ad oggi considerata la migliore delle serie 3 coupè, un connubio di grinta e fascino riuscito a tal punto, da far passare in secondo piano, agli occhi di un vero petrolhead, la bella Kristy Swanson.

Se ti è piaciuto questo articolo, dai un’occhiata alle nostre offerte!

Visita il nostro sito www.galdierirent.it

Seguici sui canali social:

Facebookhttps://www.facebook.com/galdierirent/

Instagramhttps://www.instagram.com/galdieri_rent/

Condividi su: