James Bond: orologi e auto di lusso- #productplacement

In PRODUCT PLACEMENT di admin

 

Daniel Craig, il James Bond del ventunesimo secolo, ha avuto un’eredità pesante da raccogliere.

Difficile fare meglio dei suoi predecessori ma Daniel non è proprio l’ultimo arrivato e ha dato il suo contributo per creare un nuovo James Bond con l’aplomb del “duro di periferia”. Il Bond di oggi è forse meno regale nei lineamenti e nei modi ma ha comunque sempre classe e stile da vendere.

La rinnovata partnership tra i produttori dei film del più famoso agente segreto e l’Aston Martin, ha portato il rude Mr Craig al volante prima della DB9 e poi della più recente V8 vantage.

Un matrimonio tra James Bond e l’Aston Martin che ha radici risalenti agli anni 60 con i primi film di Sean Connery e che ha permesso al marchio di Newport Pagnell di essere conosciuto in tutto il mondo.

Prima di essere “Bond car” le Aston non erano molto conosciute al di fuori della Gran Bretagna e i film di 007 hanno dato una spinta commerciale enorme alle esclusive gt britanniche.

Se Sean Connery aveva un Rolex Submariner, Daniel Craig ha un cronografo molto più esclusivo. Parliamo dell’Omega Seamaster 300, un orologio dal fascino diverso rispetto ad un comune Rolex perché è lo stesso in dotazione alla marina britannica.

Un segnatempo più adatto al James Bond dei tempi moderni che, ci rimanda direttamente ai trascorsi in marina dell’agente segreto più famoso al servizio di sua maestà. Anche oggi se cercate gli accessori giusti non dovete far altro che guardare un film di 007 e l’ispirazione verrà da sola!

Sei interessato al noleggio a lungo termine? Non perdere le nostre offerte!

Seguici sui canali social:

Facebookhttps://www.facebook.com/galdierirent/

Instagramhttps://www.instagram.com/galdieri_rent/

Condividi su: