Mondiale di Formula 1 del 1977 – #galdierirentracconta

In #Galdierirentracconta di admin
1977: Mondiale di Formula 1

Il mondiale di Formula 1 del 1997 fu una sfida serrata fra due sportivi diametralmente opposti: il plurititolato Micheal Schumacher e il rampollo figlio d’arte di Gilles, Jacques Villeneuve.


Da un lato, Micheal Schumacher, freddo e con la consapevolezza di essere il migliore, ha l’obbligo di riportare il cavallino alla vittoria dopo un digiuno che dura dal 1979, con una Ferrari che non è la migliore sullo schieramento di partenza.
Dall’altro, Jacques Villeneuve con la nomea del figlio di papà: stravagante e poco incline alle regole, presente in Formula 1 solo per il suo cognome e con il privilegio di guidare la vettura migliore del lotto, la Williams Renault FW19.
Entrambi vogliono vincere, entrambi subiscono la  pressione per l’impresa che devono compiere.
È lo scontro fra uomini che vengono da mondi diversi, gladiatori che devono mostrare al mondo delle corse di essere i migliori e sfatare tutti i tabù che aleggiano intorno alle loro figure.

Di Schumi, si diceva che non sarebbe mai riuscito a riportare la rossa di Maranello alla vittoria e di Jacques, si parlava della sua incapacità di guidare e mettere appunto come si deve una monoposto di F1.

Quando vinceva Jacques Villeneuve, il merito non era del pilota ma della sua super Williams – Renault.

Kaiser Schumi perse la pazienza.
Mondiale di Formula 1 (1977): Micheal Schumacher e Jacques Villeneuve.

Mondiale di Formula 1 (1977): Micheal Schumacher e Jacques Villeneuve.


Il mondiale è ricco di colpi di scena e si arriva a Jerez, ultima gara, con i due che hanno in classifica un distacco di pochi punti.
Al via, Schumi parte come un razzo ma Villeneuve recupera lentamente fino ad arrivare all’impresa titanica con un attacco alla curva Dry Sac che lo porta a superare Michael e la sua Ferrari.
Il Kaiser non si aspettava che Jaques, il ricco figlio di papà avesse l’ardire di superarlo.
Pensava di averlo demolito psicologicamente ma fu così.
Il tedesco, allora, perse la pazienza e gli tirò una ruotata, un gesto davvero poco elegante e scorretto, indegno per un campione del suo calibro.


Chi vince il mondiale di Formula 1 del 1977?

Schumacher perde gara e titolo finendo nella ghiaia e Villeneuve diviene campione del mondo.
Quel giorno di ottobre del 1997, Villeneuve capì di essere un vero campione e si liberò del fardello legato alla figura del padre Gilles.

Michael Schumacher, invece, capì di essere un uomo con tutti i suoi limiti e non il freddo robot che lui stesso credeva di essere.
Così vanno le corse, così va la vita.

Se sei interessato al noleggio a lungo termine non perdere le nostre offerte.

Seguici sui canali social:

Facebookhttps://www.facebook.com/galdierirent/

Instagramhttps://www.instagram.com/galdieri_rent/

Condividi su: