Citroën Traction Avant – #galdierirentracconta

In #Galdierirentracconta di admin
“La prima notte di quiete” e la Citroën Traction Avant

Un film è un insieme di tanti elementi la cui riuscita dipende dal saper combinare l’aspetto psicologico dei personaggi, la sceneggiatura e la fotografia. In Italia abbiamo molti maestri e tra questi dobbiamo annoverare Valerio Zurlini, autore del film “La prima notte di quiete” in cui un bello e dannato “Alain Delon” interpreta un professore con una vita matrimoniale precaria e disagiata che si innamora di una avvenente studentessa.

Il regista è abile nel caratterizzare l’attore principale con un “aurea bohemien” a cui contribuisce anche la vettura che guida, una cupa Citroën Traction Avant nera che con il suo design di fine anni ‘30 è completamente fuori luogo, nella riviera romagnola dove è ambientata la pellicola.

La Citroën Traction Avant del professore

La Citroën Traction Avant del professore, nel film “La prima notte di quiete”

La Citroën Traction Avant del professore


La macchina è come il suo proprietario, dimessa ma carica di fascino.
La Citroën Traction Avant appare in diverse scene ed è al suo interno che il professore e la giovane alunna si baciano per la prima volta.

Alla scura Citroën spetta anche il tragico epilogo della storia con la morte dell’uomo, schiacciato dai sensi di colpa in un tragico incidente stradale.
Per girare il film furono usate due “Citroen Traction Avant” di cui una andò distrutta.

La superstite fu, invece, abbandonata sul lungo mare di Rimini per diversi anni, preda di salsedine e pioggia, fu poi demolita.

Non poteva esserci fine più romanticamente decadente per la vettura protagonista di questo amaro e intenso dramma.

La Citroën fu fedele al personaggio interpretato nel film anche nella realtà.
L’altra star, invece, Alain Delon, rimase a Rimini per diversi mesi dopo le riprese dandosi alla bella vita. 
Ma questa è un’altra storia.

Se sei interessato al noleggio a lungo termine scopri le nostre offerte.

Continua a seguirci anche su:

Facebook: https://www.facebook.com/galdierirent/

Instagram: https://www.instagram.com/galdieri_rent/

Condividi su: