Elvis Presley e il suo funerale- #galdierirentracconta

In #Galdierirentracconta di admin
Elvis Presley: il suo funerale, Cadillac

Elvis Presley e il suo funerale: Cadillac.

L’ultimo viaggio di Elvis Presley

Molti di noi hanno un rapporto speciale con alcuni veicoli posseduti nel corso della vita. Proprio per questo, Elvis Presley doveva essere molto legato al carro funebre che lo portò al funerale.

Il veicolo in questione era basato su una “Cadillac Fleetwood” bianca ed era il massimo che si poteva desiderare in America per il proprio ultimo viaggio.
Dopo –Elvis Presley – il re del rockn’roll, il carro funebre “Cadillac” non venne usato per molte altre cerimonie ma un giorno, nel 1984, accadde l’irreparabile.
La società, allora proprietaria del veicolo, la “Crain Sales”, non aveva carri funebri bianchi da affittare.
Ne era presente solo uno, custodito gelosamente dal proprietario, ed era proprio la Cadillac bianca usata per il funerale di Elvis Presley.
L’auto aveva già dato in passato qualche problema ma si decise di mettere da parte la superstizione e di affittarla.
La scelta non si rivelò quella giusta perché il carro funebre, dopo essere rimasto senza benzina, prese inesorabilmente fuoco e la causa dell’incendio non fu mai trovata.
Probabilmente ad Elvis dava molto fastidio che qualcuno usasse il suo carro funebre – che era pur sempre una Cadillac – e tutti sanno che il Rocker di Memphis aveva un debole per le auto di quel marchio.
Si dice che Elvis Presley, infatti, nella sua tenuta  avesse in garage diversi esemplari di “Cadillac” tra cabrio, Sedan e coupé. La “Crain Sales” avrebbe dovuto pensarci prima di affittare l’auto che ha accompagnato Elvis durante il suo ultimo viaggio.
Se sei interessato al noleggio a lungo termine scopri le nostre offerte.

Continua a seguirci anche su:

Facebook: https://www.facebook.com/galdierirent/

Instagram: https://www.instagram.com/galdieri_rent/

Condividi su: