John Lennon, tragico incidente a bordo della Austin Maxi- #galdierirentracconta

In #Galdierirentracconta di admin
Dopo l’incidente del 1969, John Lennon decise di lasciare i Beatles

Ci sono certi avvenimenti che segnano nelle nostre vite uno spartiacque tra quello che siamo stati e quello che saremo.

Per John Lennon e Yoko Ono, un ruolo molto importante giocò l’incidente che ebbero tra le tortuose strade scozzesi nel giugno del 1969.

Una tranquilla vacanza, con una banale auto familiare (una Austin Maxi, di proprietà della Apple Records) divenne un qualcosa di molto più profondo quando John Lennon, che evidentemente non era un asso del volante, trovandosi un’auto che proveniva nella direzione opposta in una curva molto stretta perse il controllo della sua Austin, distruggendola.
Non ci furono gravi conseguenze per l’incidente (la velocità non era elevata) ma una superstiziosa Yoko Ono intrepretò l’accaduto come un presagio inducendola alla riflessione su come la vita possa interrompersi all’improvviso. Fu la scintilla.
Dopo tale accaduto John Lennon si convinse senza più alcuna remora a lasciare i Beatles e a trasferirsi a New York per inseguire altri sogni e aspirazioni.
Ormai l’Inghilterra e la band gli stavano stretti ed era il momento di cambiare. Questo passaggio segnò la fine di un’epoca.
Intanto, tutti sappiamo come si è tristemente conclusa la vita di John Lennon a New York e i problemi che ebbe con l’FBI per prendere la cittadinanza.

Vorresti ricevere maggiori informazioni sul noleggio auto lungo termine?
Visita il nostro sito www.galdierirent.it 

Condividi su: