Gilles Villeneuve e il suo amore per la velocità- #galdierirentracconta

In #Galdierirentracconta di admin
Chi conosce il record imbattuto di Villeneuve?

Primo di due figli maschi, Gilles Villeneuve nasce il 18 gennaio 1950 a Chambly, vicino Montreal, Canada.

Inizialmente il destino del piccolo Gilles sembra segnato. Essendo nato in Canada paese in cui la neve la fa da padrona l’unica possibilità era quella dello sci, ma da subito si capisce che nelle vene del piccolo canadese non scorre sangue ma “velocità”.

A dimostrazione di quanto amasse la velocità, effettua le prime corse con delle motoslitte. Qui inizia a farsi strada quel cognome, che dal 1977 in poi sino al 1982 farà innamorare milioni e milioni di persone della Formula 1

Gilles Villeneuve era noto in Formula 1 come l’”aviatore” visto che tendeva a decollare con la sua Ferrari ogni qualvolta entrava in collisione con un altro pilota.

Ma l’aviatore sapeva guidare anche oltre i limiti delle gomme, del telaio, del motore. Era un folle animato dal sacro fuoco della velocità.

I tifosi lo amavano. Anche Enzo Ferrari lo amava tanto da dargli come vettura aziendale una fiammante 308 gts.

Gilles Villeneuve con la sua 308 faceva il pendolare da Montecarlo a Modena e correva così tanto da stabilire un record tuttora imbattuto: 2 ore per raggiungere Montecarlo partendo da Modena.

Qualcuno che ebbe il privilegio di fare questa splendida passeggiata disse che Gilles non scendeva mai al di sotto dei 280 km/h.

Oggi questa splendida 308 è stata battuta all’asta da Coy’s a Londra per la modica somma di 375.000 euro (una 308 normale non supera i 180.000): un prezzo speciale per un’auto appartenuta ad un campione speciale.

Se vuoi avere maggiori informazioni sul noleggio auto lungo termine visita il nostro sito www.galdierirent.it 

Condividi su: